Miglior Hosting WordPress

miglior hosting wordpdress

Hai deciso di invadere la rete con un tuo sito web professionale o con un blog, e vorresti utilizzare il noto CMS WordPress per gestirne i contenuti? Allora dovrai necessariamente reperire il miglior hosting WordPress: solo in questo modo potrai contare su un servizio di hosting ottimizzato per questo CMS, dunque in grado di garantirti una gestione ottimale del tuo sito web lato server.

La scelta dell’hosting, infatti, è un passaggio che non potrai permetterti di fallire: da questo servizio dipenderanno la velocità di caricamento delle pagine del tuo sito e le sue performances, dunque – di riflesso – anche l’affidabilità del tuo brand e l’affezione degli utenti nei tuoi confronti. Oggi vedremo quindi come scegliere il miglior hosting WordPress, e quali sono i fattori chiave che dovrai sempre tenere in considerazione.

Miglior Hosting WordPress: come sceglierlo?

Fra i diversi fattori che influenzano la qualità del servizio offerto da un hosting ottimizzato per WordPress, troviamo innanzitutto il prezzo. Devi infatti ricordarti che – come spesso accade in questi casi – tu pagherai una cifra e riceverai in cambio un servizio idoneo alla cifra spesa: in altre parole, nessuno ti regalerà mai nulla.

Questo significa che scegliendo un hosting WordPress economico, sai già che non potrai mai aspettarti performance di livello, uptime garantiti al 100% e ovviamente un’assistenza tecnica sempre pronta a soccorrerti al meglio, alla prima difficoltà. Il primo fattore che fa la differenza fra un semplice hosting WordPress ed il miglior hosting WordPress, dunque, è il costo: più sarà basso, più sarà inferiore la qualità.

L’importanza del Data Center per la scelta dell’Hosting

Potresti aver trovato un hosting WordPress fantastico, che ti offre mille servizi lato server, con un sistema di cache ottimizzata per questo CMS e dunque in apparenza la scelta migliore per te. Ma potrebbe rivelarsi tutto inutile, se i server di questo servizio saranno dislocati a migliaia di chilometri da te (e dal target che teoricamente dovrebbe visitare il tuo sito).

Il motivo? La collocazione geografica dei data center rende più o meno veloce il caricamento delle pagine del tuo portale: sceglierlo in Italia, dunque, significherà poter contare su un IP italiano e di riflesso su una maggiore velocità di trasferimento dati e di caricamento del sito. In alternativa, e in assenza di data center in Italia, assicurati almeno che i suddetti siano dislocati in Europa e – possibilmente – in paesi vicini all’Italia, come la Germania e la Francia. Ad ogni modo, il miglior hosting WordPress deve sempre poter contare su almeno un data center in Italia.

Hosting WordPress: i servizi essenziali

Il discorso relativo all’assistenza, alla velocità di caricamento e ai data center vale per ogni servizio di hosting. Ma quali sono i fattori specifici che dovrai tenere in considerazione quando ti troverai nella posizione di dover scegliere il miglior hosting WordPress? Partiamo innanzitutto da quelli essenziali, ovvero dai fattori che ogni servizio di hosting ottimizzato per questo CMS dovrebbe possedere: come ad esempio l’installazione automatizzata di WordPress e l’eventuale trasferimento gratuito di un sito creato con questo CMS e hostato su un precedente servizio.

Inoltre, dovrebbe anche essere disponibile il WP-CLI e la possibilità di poter contare su una gestione WordPress autonoma del server, dunque su backup quotidiani dei tuoi file e sull’aggiornamento automatico di WordPress (fattori fondamentali per la tua sicurezza e per quella del tuo portale). Infine, dovresti poter contare anche su un’assistenza esperta in WordPress e sulla presenza di CloudFlare gratuito. Ultima ma non ultima, la presenza di unità di memoria SSD per velocizzare ulteriormente la trasmissione dei dati.

 i servizi professionali

I servizi che abbiamo visto poco sopra dovrebbero teoricamente appartenere a qualsiasi hosting ottimizzato per WordPress, in quanto sono la base dalla quale partire per poter contare su un server che possa rendere al meglio anche in situazioni di stress. Eppure, puoi anche trovare altri servizi per siti in WordPress, che aumentano il costo del pacchetto hosting ma che valorizzano ulteriormente il tuo sito creato con questo CMS.

Parliamo soprattutto della presenza di WordPress SuperCacher: un sistema di gestione della cache ottimizzato per questo specifico CMS, ed in grado di dare una velocità di caricamento extra davvero notevole. Infine, l’ultimo fattore che rende tale il miglior hosting WordPress, è la presenza di un certificato SSL già incluso nel pacchetto: questo elemento, pur non essendo strettamente legato al CMS, è indispensabile nel caso tu venda prodotti o servizi.